In Trentino il corso dedicato agli addetti museali sull’accessibilità per le persone sorde

In Trentino il corso dedicato agli addetti museali sull’accessibilità per le persone sorde

Da ieri, 18 marzo, è iniziato il corso di formazione dedicato agli addetti dei musei trentini sull’accessibilità per la comunità sorda. Il corso “conoscere la sordità: abbattere le barriere alla comunicazione nei luoghi della cultura” nasce con l’obiettivo finale di permettere alle persone sorde che visitano i musei regionali di avere un’esperienza completa e piacevole e provare il piacere profondo suscitato dall’arte.

Progettazione, sensibilizzazione alla Lingua dei Segni Italiana e collaborazione reciproca: queste sono le parole chiave del progetto per far conoscere agli operatori museali i bisogni specifici delle persone sorde, l’identità e la cultura sorda e il progetto MAPS – Musei Accessibili per le Persone Sorde. MAPS, progetto delle Sede Centrale dell’ENS, l’anno scorso ha portato in aula circa 400 giovani  sordi per il corso sull’accessibilità museale e ha realizzato il portale www.accessibitaly.it

Questa iniziativa unica sul panorama nazionale è stata ideata e realizzata dalla Sezione Provinciale ENS Trento in collaborazione con tsm – Trentino School of Management. Buon lavoro a tutti!

 

19 marzo 2019 / in
Comments